Regali di Natale: 5 idee per chi ama viaggiare

Regali di Natale: 5 idee per chi ama viaggiare

Dicembre 3, 2018 0 Di caroline latini

Anche quest’anno, messo alle strette dalla mancanza di tempo, rischi di mettere sotto l’albero l’ennesimo pigiama o il solito pacco di cioccolatini? Martina Capraro, Editor per Secret Escapes Italia, ha stilato una lista dei regali più gettonati dagli escapers di tutto il mondo! Dicci dove vai e ti daremo il regalo perfetto…

Quando il GPS non funziona…

Polare, freddo, subtropicale, il deserto ha da secoli affascinato milioni di esploratori alla ricerca delle terre più estreme del nostro pianeta. Tra quei viaggiatori, non possiamo negarlo, c’è sempre uno dei nostri amici, quello temerario, curioso e amante del brivido, che ha attraversato il Sahara e il Kalahari sotto il caldo sole africano e trascorso fredde notti sotto il cielo stellato del deserto del Gobi. Con il Natale alle porte, la domanda più ricorrente è: “Con quale regalo sorprenderlo?”. Consiglio? Una bussola. Sebbene la tecnologia abbia fatto passi da gigante, nulla vince contro la natura primordiale: ergo, dove il GPS smetterà di funzionare, la bussola verrà in soccorso come guida verso la meta stabilita (evitando all’amico di stabilirsi per sempre nel deserto entrando a far parte di una delle tribù indigene).

In fondo al mar

Nonostante l’ira funesta della nonna, il Natale quest’anno si trascorre ai tropici? Maldive, Caraibi, Hawaii, la lista dei fondali marini più belli al mondo potrebbe continuare all’infinito. Mentre con costume e infradito si va sul sicuro, rischiando però di essere banali, esiste un regalo al top capace di rendere felice tutta la famiglia. Usate dai vlogger più seguiti e dalle riviste di viaggi più famose al mondo, le action camera sono diventate dei must have da portare in vacanza. Le top di gamma – usate anche per filmare documentari – sono capaci di regalare scatti e video sott’acqua da pelle d’oca!

Il mondo in uno zaino

Un evergreen anche tra i viaggiatori più esperti, il city break è sempre un’ottima idea per scoprire usi e costumi celati dietro palazzi storici, architettura di design, e intrecci di strade e linee metro. Sotto l’albero di Natale in questo caso non possono mancare guide e cartine della città in questione, ma soprattutto un efficientissimo zaino da viaggio, ancor meglio se compatto, waterproof e a sezioni, con cui trasportare tutto il necessario (come una borraccia d’acqua personalizzata) per camminare ore e ore tra musei, gallerie d’arte e quartieri pittoreschi.

In forma anche ad alta quota

Che cosa regalare, invece, allo zio in gran forma appassionato di alpinismo? Colui che a Natale, mentre gli altri sono ancora alla seconda porzione di lasagne, è già fuori a smaltire l’antipasto di verdure con un po’ di jogging? Dopo anni di regali si è quasi tentati dal comprare un semplice biglietto di auguri. Ma con un’avventura imminente sulle Ande, non si potrebbe lasciare lo zio a mani vuote! La soluzione: un accuratissimo fitness tracker!  Anche i più convenienti vantano misuratori di pressione sanguigna, battito cardiaco, temperatura corporea, oltre al calcolo della distanza percorsa. In poche parole: un regalo da campioni.

Catturando ricordi ed emozioni

E poi ci sei tu, che dopo mesi di duro lavoro hai deciso di regalarti la vacanza on the road per eccellenza: un mese a bordo di una fiammante Cadillac lungo la leggendaria Route 66. Sotto l’albero di Natale non potranno mancare una macchina fotografica e un diario di viaggio, pronti ad immortalare paesaggi ed emozioni dell’America vera. Dal Missouri all’Arizona – il tratto che resta dell’originale highway – incontrerai canyon, villaggi autentici, praterie interminabili, metropoli all’avanguardia e città ferme ai loro gloriosi anni ’80.

Se sei ancora indeciso, perché non regalare ai tuoi cari l’emozione di un viaggio esclusivo? Scopri i buoni regalo Secret Escapes e metti sotto l’albero una vacanza da condividere, clicca qui.